Area Riservata

Valutazione stampe certificate ISO 12647-2:2013

Progetto: questa ricerca è stata sviluppata per snellire le procedure di validazione delle stampe durante gli audit di sorveglianza e quelli interni per ISO 12647-2:2013, nonché per poter rilasciare la certificazione di una stampa con dei costi limitati.
Si è sentita la necessità dell’individuazione di un metodo alternativo a quello consentito dalle attrezzature presenti sul mercato per la valutazione di una stampa a norma in quanto richiedono molte letture di singole tacche – dalle quali lo strumento è in grado di dichiarare immediatamente
la rispondenza alla tolleranza o meno – ma la lettura successiva fa perdere questo dato che quindi va registratato a mano. Strumenti più performanti consentono la lettura di una intera scaletta e la risposta, ancora immediata, della rispondenza o meno del foglio in esame, ma anche qui la lettura del foglio successivo fa perdere i dati del precedente che debbono essere registrati “manualmente” da qualche parte.
Si trattava quindi di individuare un metodo col quale le letture man mano realizzate potessero essere memorizzate in un luogo ove, l’insieme delle letture che man mano si realizzavo davano progressivamnente l’andamento globale e, con l’ultima lettura, potesse essere noto il risultato sull’intera tiratura.

Procedura: la trovate su questa pagina.

Finalità: ridurre i tempi di elaborazione per l’ottenimento della validazione attraverso un foglio elettronico impostato per memorizzare le 10 letture tipiche di un audit in modo che con l’inserimento dell’ultima lettura si abbia immediatamente il risultato.

Possibili sviluppi per l’azienda: la semplificazione procedurale consente maggior velocità nella certificazione di una stampa che, rappresentando un impegno meno gravoso può essere sviluppata e creare nuovo business.