Area Riservata

Costruire una MW3 da un IT8.7/4

La Media Wedge Ugra/Fogra è uno strumento che consente il controllo della qualità di uno stampato attraverso il confronto dei valori attesi di una caratterizzazione nota (es. FOGRA39, FOGRA47, FOGRA51, FOGRA52 ...) e la lettura spettrofotometrica della stessa stampata nella condizione di detta caratterizzazione.

MediaWedge3

Oggi si lavora la versione 3 = MW3. Sono presenti un certo numero di tacche che potremmo definire tecniche rappresentate dai colori primari C, M, Y e K in varie tonalità (10, 20, 40, 70 e 100%), i secondari CM, CY, MY nelle stesse tonalità dei primi, una serie di grigi, il bianco carta e poi i colori comuni, simili a quelli che si trovano sulla ColorChecker.

Con le tacche tecniche si possono fare alcune valutazioni sul funzionamento della macchina da stampa, in particolare la TVI = Tone Value Increase (nota anche come Dot Gain o schiacciamento) mentre con gli altri colori si va a controllare sostanzialmente tutto lo spettro. Nonostante le numerose tacche tecniche la MW3 non è adatta per controllare una stampa a norma ISO 12747-2 e ciò non solo per la dimensione che difficilmente troverebbe spazio in uno stampato di produzione, ma anche per i dati da misurare per i quali occorrono scalette diverse tipo la nostra Valutazione_12647-2_CMYKGray-RGB_x1_v1.

Una modalità classica dell'uso della MW3 è il controllo di una prova contrattuale colore. Per questa sua caratteristica la Media Wedge, più precisamente i sofware che in grado di confrontarla, sono forniti dei dati attesi per le varie caratterizzazioni.

Succede però, come nel caso delle nostre Additional Printing Condition, o con quella che dovrebbe realizzare Comunico Italiano con MISURIAMOCI 2020, che questi file non esistono e quindi debbono essere creati. Ma crearli non è una cosa semplice.

Partendo dalla considerazione che tutte le tacche della Media Wedge sono presenti nell'IT8 7/4 abbiamo trovato un modo, attraverso successivi ordinamenti, di individuare quali delle 1617 tacche dell'IT8 7/4 erano riportate e in quale posizione sulla Media Wedge. Ora poiché per fare una Additiona Printing Condition, che sarà descritta da un Profilo colore, è necessario ottenere una caratterizzazione partendo da un IT8, quello di avere lo strumento di controllo della Additional Printing Condition attraverso la Media Wedge derivata dall'IT8 usato per la procedura, è la strada più semplice e professionale

Il tutto si ottiene con un foglio di calcolo che estrae le tacche attraverso una specifica procedura indicata sul foglio stesso, e poi è in grado di creare un txt che può essere caricato su un software che usa la Media Wedge.

Come tutti gli altri tools dai noi forniti è scaricabile, gratuitamente, da questa pagina.