Area Riservata

FOGRA51 e FOGRA52 sono o non sono a norma ISO 12647-2:2013?

Le due caratterizzazioni, che dovrebbero rappresentare le Printing Condition 1 (PC1) per carta patinata e Printing Condition 5 (PC5) per carta uso mano della ISO 12647-2:2013, di fatto non le rappresentano. FOGRA52 addirittura è fuori tolleranza rispetto alla PC5 causa bianco carta con un Δb* di 6, quindi 4 punti percentuali oltre le tolleranze! Può essere considerata a norma solo perché può rientrare come Additional Printing condition.

Leggi tutto

Se si può, noi lo stampiamo [col Primer]

Il progetto era stato annunciato in una news del 28 febbraio 2020, poi è arrivato il primo lokdown e si era momentaneamente bloccata la fase sperimentale che è ripresa a fine ottobre (ne abbiamo dato notizia qui). La parte sperimentale è stata ora completata, come previsto, entro la fine del 2020.

Leggi tutto

Tyvek stampato regge la lavatrice

TyvekInLavatriceLo scopo di questa sperimentazione è quello di individuare un materiale facilmente stampabile da poter cucire su un qualsiasi capo di abbigliamento per poi poter essere tracciato attraverso le procedure anticontraffazione corGae. La stampa ha retto perfettamente almeno fino a 60° senza rilasciare colore. Resta da individuare il punto di tenuta al ferro da stiro.

Leggi tutto

FOGRA 51 è più grande o più piccolo di FOGRA39?

Da tempo andiamo scrivendo che FOGRA51 è più piccolo di FOGRA39. La nostra fonte, che è ColorThink, sostiene che FOGRA51 è 386.692 ΔE mentre FOGRA39 è 402.279 ΔE, 3,8% di differnza. Non ci eravamo però mai posto il problema del perché di questa differenza che stride con la teoria che vorrebbe il contrario.

In effetti la stampa in FOGRA51 è fatta con gli stessi inchiostri e, sostanzialmente, sulla stessa carta e con lo stesso tipo di tecnologia di FOGRA39 che è l'offset. Dal che si può dedurre che l'unica differenza dovrebbe essere dovuta al fatto che la misurazione spettrofotometrica M1 consente a FOGRA51 di aumentare il Gamut misurato.

Leggi tutto

Cartotecnica digitale: precisione "pazzesca"

CartotecnicaPrecisione

Questo espositore è ottenuto con cartone accoppiato e poi è stato fustellato. Se i progettisti non fossimo stati noi stessi e appositamente per il nostro impianto saremmo da prendere a bastonate. Ma come si fa a prevedere una tale precisione nel taglio tanto da combinare degli esagoni affiancati o addirittura composti da due metà. E poi con quale fustellatrice analogica si pensa di poter mantenere in tiratura un bordo uniforme come quello dei fori esagonali portacampioni.

Leggi tutto

Bilanciamento dei grigi col metodo TAGA su carta uso mano

Durante la presentazione della sperimentazione sul Bilanciamento dei grigi col cosidetto metodo TAGA Italia in occasione del TAGA Day 2019, alcuni tecnici presenti si chiesero se ciò che era valido per FOGRA51, quindi carta patinata, potesse esserlo anche per le carte uso mano sbiancate, ovvero FOGRA52. Il relatore, Elia Nardini titolare di corGae, nell'argomentare che non vedeva motivo perché ciò non potesse funzionare prese l'impegno di attivare una specifica sperimentazione i cui risultati sono stati presentati al TAGA eDay 2020.

Leggi tutto

Bilanciamento in stampa col metodo TAGA anche per carta uso mano

Al TAGADay 2019 presentammo una relazione del Gruppo di Lavoro sul Bilanciamento dei grigi in stampa offset relativo al cosiddetto Metodo TAGA.Il motivo per il quale abbiamo avuto ampia parte in questa sperimentazione nonostante siamo stampatori digitali risiede nel fatto che le nostre macchine hanno comportamenti molto simili alle macchine da stampa offset. Ora, poiché da noi un avviamento ha tempi e costi limitati rispetto all'offset è evidente che è più agevole da noi poter provare e verificare se l'intuizione su una nuova strada da percorrere è valida. Vista la validità del metodo per la stampa su carta patinata ci si pose il problema se la cosa poteva riproporsi anche per la uso mano.

Ci prendemmo allora l'impegno di avviare anche questa sperimentazione che è stata appena conclusa con esito positivo per quanto riguarda l'ipotesi di fattibilità. Ora si tratterà di fare la sperimentazione di conferma in offset, ma la strada è già spianata e inoltre sono disponibili tutti i tools necessari (e non sono pochi).

Leggi tutto

Chiuso con successo il primo TAGA eDAY

Quest'anno il TAGA DAY, l'evento annuale dell'omonima Associazione dei tecnici delle arti grafiche, si è tenuto il 10 dicembre 2020 in remoto. Argomento principale il Bilanciamento dei grigi sulle carte uso mano dopo che lo scorso anno si era discusso delle carte patinate. In pratica era stato presentato un nuovo metodo di bilanciamento dei grigi che utilizza il meglio della modalità FOGRA e della modalità G7 per ottenere il bilanciamento cromatico, chiave di volta per ottenere la qualità.

Leggi tutto