Area Riservata

  • Home
  • News
  • Il futuro è qui: l'automazione in corGae

Il futuro è qui: l'automazione in corGae

Non è necessario essere un grosso gruppo industriale per automatizzare i processi aziendali. Anche in una azienda orgogliosamente artigiana (nel senso letterale di uso delle mani, della testa e della tecnologia) si può mettere l'automazione al servizio dei propri processi. come è stato mostrato nei recenti eventi del 19 e 20 settembre in corGae organizzati con HP Indigo, Duplo e Interlem. La giornata è stata arricchita dai contenuti tecnici della 3° tappa del TAGA Digital Tour con una relazione del Vice-presidente Alessandro Mambretti.

La giornata è cominciata con un saluto di Alessandro Beltrami, past-president di TAGA che aveva promosso il TAGA Digital Tour. Beltrami  attualmente è uno dei componente del Centro Ricerche & Sviluppo di HP a Barcellona, uno di quelli cioé che stanno disegnando il futuro del nostro settore.

La relazione di Mambretti ha voluto richiamare il fatto che le norme sono di grande aiuto nei processi di automazione semplicemente perché nella definizione degli standard sta la certezza dei comportamenti aziendali in produzione. Ha anche voluto enfatizzare il fatto che le norme, in particolare la 12647-2:2013, consente a chiunque di proporre una propria eccellenza sulla quale può costruire una propria identità credibile.

Tornando all'automazione, quella presente in corGae non è quella hardware che prevede l'uso di robot per caricare bobine o per fare pallet di riviste in uscita da una rotativa o da una linea di confezione, più "semplicemente" si tratta di un sistema principalmente software che pilota tutto ciò che è pilotabile nella nostra dimensione il cui scopo principale è la creazione di un filo rosso che congiunge l'idea del creativo con la realizzazione di uno stampato rispondente alle attese.

Stampato che viene prodotto attraverso processi di controllo che sfruttano al meglio la tecnologia del PDF, quella del JDF nonchè l'Xml con lo scopo primo di evitare agli umani quelle operazioni ripetitive causa dei più banali, ma talora gravi, errori di produzione.

È un processo che lungi dal mortificare gli umani lascia loro solo le scelte intelligenti innalzando la consapevolezza e la professionalità.

In appoggio a questo sistema, praticamente invisibile in azienda che poggia sull'ERP Onda di Interlem, abbiamo poi lo stato dell'arte delle attrezzature di stampa [HP Indigo] e confezione [Duplo], il tutto per dare un significato allla definizione di boutique della stampa che ci è stata attribuita e che, con piacere ed orgoglio, vogliamo e dobbiamo onorare.